Argento Colloidale

ARGENTO COLLOIDALE 20ppm Catalyons 500ml

 35,00

L’argento Colloidale è un prodotto naturale

millenario che è riconosciuto

per combattere efficacemente i virus, i microbi e gli altri batteri.

500ml / 20ppm

 

Compara

Scheda Del Prodotto

ARGENTO COLLOIDALE 20ppm Catalyons Flacone da 500ml / 20ppm

ARGENT COLLOÏDAL 20 PPML’argento Colloidale è un prodotto naturale millenario che è riconosciuto per combattere efficacemente i virus, i microbi e gli altri batteri.

È un potente antisettico ed antibatterico ad ampio spettro ed un antimicotico efficace.
Possiede ugualmente virtù anti-dolorifiche, antinfiammatorie ed anti-acide. È stato utilizzato in passato come un rimedio universale.

ANTIBIOTICO NATURALE, DERMATOLOGIA, ESTETICA, FEGATO E RENI,INTESTINO, OCCHI, STOMACO, VOCE

ANTIBATTERICO, ANTIMICOTICO, ANTISETTICO, ARGENT COLLOIDAL, ARGENTO COLLOIDALE

 

 

 

Argento colloidale

Che cos’è l’Argento Colloidale

L’argento Colloidale è un prodotto naturale millenario che è riconosciuto per combattere efficacemente i virus, i microbi e gli altri batteri.
È un potente antisettico ed antibatterico ad ampio spettro ed un antimicotico efficace.
Possiede ugualmente virtù anti-dolorifiche, antinfiammatorie ed anti-acide. È stato utilizzato in passato come un rimedio universale.

L’argento Colloidale e la pelle: piaghe aperte, scottature, punture di insetti, arrossamenti e tutte le eruzioni cutanee in genere quali orticaria, psoriasi, eczema, herpes simplex ed herpes Zoster, eritemi sia solari che da pannolino.

L’argento Colloidale e la bocca: gengiviti, afte, licheni, mughetto, infezioni e dolori dentali, ascessi, mal di gola.

L’argento Colloidale e gli occhi: orzaioli, calazio, blefarite, eczema della palpebra, congiuntivite del neonato e cheratiti.

L’argento Colloidale e il naso: polipi, sinusiti, muco, foruncoli, emostatico.

 

QUI ARTICOLO COMPLETO SU ARGENTO COLLOIDALE

 

Brand

Herbapharma

SCHEDA AZIENDA E USO ARGENTO

ARGENTO COLLOIDALE 5 E 20 PPM

Antibatterico, fungo, arrossamento, lesioni, tagli, ustioni, problemi della pelle …

Aiuta la pelle a ripararsi da sola – lozione ionizzata

Concentrazioni : 20ppm(ppm = milligrammo per litro) . Capacità : 500 ml e 1 litro (solo argento 20 ppm) . Ingredienti : acqua, argento colloidale .

Uso :
1 cap  1 o 3 volte al giorno
Gola: in gargarismi
Pelle: in compresse o spruzzato

CHE COSA SONO I SOLIDI COLLOIDALI?

L’Unione europea definisce l’argento colloidale come una sospensione di particelle d’argento in acqua preparata mediante elettrolisi.

I MONO COLLOIDALI SONO PURI?

Dal 1960 il prodotto argento colloidale è  ottenuo per elettrolisi. È prodotto con elettrodi di altissima purezza (99,997%) in acqua purificata di qualità farmaceutica ed energizzati da un sistema di vortici magnetici. Non aggiungiamo conservanti o coadiuvanti (assenza di cloruri, nitrati, proteine del latte …).

Questo permette di ottenere un Argento colloidale puro garantendo una totale efficacia e sicurezza .

Il nostro laboratorio (CATALYONS)  soddisfa gli standard di Good Manufacturing Practices (GMP) secondo gli standard ISO 22000 (integratore alimentare) e ISO 22716 (cosmetico).

PERCHÉ I CATALIZZI COLLOIDALI SONO A 20 ppm?

ppm = parti per milione (= milligrammi per litro in un mezzo  acquoso). Il nostro argento colloidale ha un dosaggio di 20 ppm per indurre la migliore efficacia rimanendo disponibile per il corpo. Il nostro know-how di oltre 50 anni
permette di produrre qualitativamente questa concentrazione.

I MONO COLLOIDALI POSSONO ESSERE STABILI NEL TEMPO?

Il nostro argento colloidale rimane attivo nel tempo perché non aggiungiamo conservanti o additivi, che permette all’ argento puro di rimanere in acqua purificata eccitato e non depositarsi sul fondo della bottiglia. I controlli di qualità effettuati da un laboratorio indipendente mostrano che il contenuto di argento rimane 20 milligrammi per litro (20 ppm) oltre la data di scadenza. (cosa che non è riscontrabile in molti prodotti “fatti in casa”)

PERCHÉ IN UNA BOTTIGLIA DI PLASTICA?

Abbiamo scelto di confezionare il nostro argento colloidale in una bottiglia in plastica PET, di qualità e per uso alimentare con la farmacopea europea che  ha approvato tale confezione . Le analisi effettuate da un laboratorio indipendente per certificare la totale assenza di ftalati, bisfenoli e metalli tossici (mercurio, piombo, antimonio, cadmio …), dopo diversi anni di contatto tra la nostra bottiglia argento colloidale e PET.
Dopo 40 anni di utilizzo di vetro, abbiamo selezionato una qualità PET per i suoi benefici ambientali e per la sua forza: basso peso (utilizzando meno materiale), da 2 a 5 volte meno energia di produzione di vetro, meno acqua sprecata, niente rotture …

PERCHÉ ARGENTO COLLOIDALE DEI CATALYONS NON È COLORATO?

La colorazione è dovuta alla presenza di sali d’argento (cloruro di argento, nitrato di argento …) o di agglomerati di particelle di argento. Il nostro argento colloidale non è colorato perché consiste di argento puro disciolto in acqua: quindi non c’è nessun composto chimico d’argento  e pertanto nessun colore .

L’argento puro ottenuto per elettrolisi è altamente assimilabile da tutte le mucose, garantendo così un’efficienza ottimale .

I catalizzatori sono oligoelementi ionizzati naturali.

Sono ottenuti dalla dissoluzione elettrocatalitica dei metalli in acqua purificata, con conseguente formazione di ioni di questi metalli. Questo dà loro un alto grado di assimilazione biologica.
I catalizzatori hanno diversi vantaggi:

– La forma ionizzata: i Catalyons per loro natura ioni “circondata” di molecole di acqua sono “pronti all’uso” perché il metallo in forma ionizzata è in grado di attivare un enzima.

– Dal momento che il trasportatore Catalyons è acqua, i catalizzatori sono direttamente assimilabili a differenza di oligoelementi legati a trasportatori chimici o in forme solide.

– Assenza di tossicità: poiché la loro concentrazione non supera mai l’apporto nutrizionale, non vi è alcun rischio di tossicità.

– Dinamizzazione: gli oligoelementi di Catalyon sono energizzati durante il processo di fabbricazione mediante un processo Vortex-Magnet.

I catalizzatori sono indiscutibili catalizzatori che intervengono personalmente nelle varie sintesi e regolamenti cellulari necessari per mantenere la vita.

I catalizzatori non contengono alcol, lattosio, glutine, coloranti sintetici, parabeni, benzoati o solfiti.

 

AVVERTENZA IMPORTANTE

Argento Colloidale Controindicazioni

Argento Colloidale Effetti Collaterali

Attenzione acquistando questo prodotto si è consapevoli delle sue proprietà come è scritto nella documentazione on-line rintracciabile nei siti  Europei.

Nella comunità europea con una legge in vigore da pochi anni l’uso è consentito solo per uso esterno anche se in molti paesi come si è fatto da oltre un secolo e in altre nazioni si continua ad usarlo per uso interno…

L’Argento Colloidale è privo di  controindicazioni ed effetti collaterali particolari.
L’unico effetto collaterale delle soluzioni di argento (argento colloidale ionico o di bassa qualità) potrebbe essere la “argiria”, sebbene sia un effetto collaterale molto raro, pare che in tutto il mondo vi siano pochissimi casi. 
 
(NOTA BENE… questo evento anche se rarissimo può succedere per una reazione enzimatica anche se personalmente non ne ho mai avuto un caso o notizia di casi dall’azienda che produce l’argento colloidale venduto nel sito)

Questa rarissima patologia è caratterizzata da un cambiamento permanente del colore della pelle che assume una colorazione grigio-bluastra causata dal deposito di ioni e nitrati argento.

Per questo è importante acquistare “Argento Colloidale di qualità certificata, un prodotto sicuro e di qualità.

Con il prodotto di argento Colloidale , presente su questo sito l’arigiria fino ad oggi non è mai stata riscontrata. (ma non posso escludere che una persona particolarmente sensibile possa innescare una tale reazione… anche se negli ultimi 10 anni non ne ho mai avuto notizia) 
 
Perche può venire l’Argiria?
 
Diversi anni fa, l’argento colloidale, veniva assunto ad alte concentrazioni e non erano rispettate le indicazioni che sono oggi conosciute, per cui, l’argiria poteva essere relativamente più frequente.

Per correre il rischio di contrarre l’argiria, occorrerebbe che siano ingerite enormi dosaggi e quantità di argento elementare, nitrato di argentoargento proteinatoargento ionico (spesso chiamato argento colloidale ionico) in quantità elevate, ed altri derivati di produzioni improprie.

Soprattutto oltre queste enormi e spropositate quantità, la concentrazione in ppm dovrebbe essere davvero alta (tipo 100 – 500 – 1000 ppm) con
 assunzione prolungata per decenni.

Di contro, non esiste alcuna dimostrazione scientifica che attesti la pericolosità, effetti collaterali o controindicazioni dell’
 lo studio scientifico dell’università di Napoli Federico II ha chiaramente dimostrato la totale atossicità  di argento collidale, evidenziando invece un certo grado di tossicità dell’argento ionico.
L’argento ionico  non può comunque causare l’argiria.
comunque meglio evitarlo ad alte concentrazioni (ppm).
 
Una concentrazione ideale e che si possa ritenere sicura deve attestarsi tra i 5 e i 20, massimo 25 ppm. 
 
La concentrazione ottimale per l’argento colloidale varia  da 10 / 20 ppm, risulta quindi del tutto inutile utilizzare prodotti con alte concentrazioni.
 
Purtroppo, anche in Italia, si trovano in commercio prodotti che hanno un’alta concentrazione in ppm fino ad arrivare anche a 100 o 1000 e questi possono avere controindicazioni ed effetti collaterali.
 
L’argiria, salvo rarissimi casi, rimane solo e comunque un problema di natura estetica.
 
Se assunto, l’argento colloidale (ove consentito ed indicato) è consigliabile trattenerlo in bocca (sub-linguale) per qualche minuto, per favorire l’assorbimento da parte delle mucose della bocca e ingerire una buona dose acqua naturale per consentirgli di passare indenne il tratto gastrico.
In questo modo le particelle di argento arriveranno nel tratto dell’intestino, dove saranno assorbite per svolgere la loro funzione.
Al contrario degli antibiotici, per combattere i germi patogeni, l’argento colloidale non crea alcun problema al sistema immunitario che invece è sostenuto e rinforzato nella sua azione.

Può succedere che durante una assunzione prolungata di argento colloidale, si avverta un leggero peggioramento dei sintomi come effetto collaterale.
Ciò è dovuto a una reazione dell’organismo conosciuta come reazione di Herxheimer, causata dall’alto numero di germi patogeni uccisi, che invadono l’organismo dando temporaneamente un po’ di febbreastenia, e talvolta sintomi simili all’influenza.
Appena gli organi emuntori svolgeranno la loro azione, tutto ritorna alla normalità, con il risultato positivo di aver favorito l’azione battericida.
 
Per questo motivo, si consiglia di bere molta acqua naturale durante il periodo di utilizzo, sforzandosi e senza aspettare lo stimolo della sete. Raccomandazione ancor più importante per i soggetti di sesso maschile che pare, avvertano in ritardo, lo stimolo della sete.
É sempre possibile far scomparire questa controindicazione – se particolarmente fastidiosa – interrompendo, per un periodo, l’utilizzo dell’argento colloidale.
 
I soggetti allergici all’argento non devono utilizzare l’argento colloidale, anche se le allergie all’argento sono rarissime.

Batteri resistenti all’argento colloidale – Controindicazioni

Citrobacter freundii – Enterobacter cloacae – Enterobacteriacea (solo alcuni ceppi) – klebsiclla pneumonite – P.Stunzeri (solo alcuni ceppi) – Proteus mirabilis Spore b. cereus

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ARGENTO COLLOIDALE 20ppm Catalyons 500ml”